….. Mi apre la partita iva dottore?

«Buon giorno dottore, vorrei aprire una pizzeria, per la partita iva ci pensate voi…?»

Peccato che la domanda sia mal posta; la domanda corretta dovrebbe essere:

«Buon giorno dottore, vorrei aprire una pizzeria, mi aiuta a vedere il futuro del mio business..?»  E non stiamo parlando di preveggenza o di allenare particolari i tuoi muscoli a capacità extrasensoriali.

C’è uno strumento straordinario che ti consente di vedere il futuro del tuo nuovo business, sia che si tratti di una nuova attività ovvero di un nuovo progetto: si chiama BUSINESS PLAN.

Immagino che ti chieda: ma come è possibile prevedere i ricavi o i corrispettivi della mia nuova attività?

Non si tratta infatti di prevedere attraverso ipotesi astratte e congetturali ricavi ipotetici (magari da far vedere al “nostro amico bancario” per avere un finanziamento!) ma di stabilire sulla base dei costi – investimenti che dovrai sostenere (questi sì sono facilmente congetturabili) quali siano i ricavi minimi necessari a raggiungere il pareggio economico  (costi = ricavi) e la sua sostenibilità finanziaria (capacità di un corretto rimborso dei finanziamenti erogati dalla tua banca).

«Buon giorno dottore, vorrei aprire una pizzeria mi aiuta a vedere il futuro»

«… certamente, consideri che ogni giorno dovranno “entrare” mediamente 30 clienti per poter ottenere un pareggio economico e la sostenibilità finanziaria della sua nuova impresa!»

Questa è la informazione vitale per te (a proposito, poi possiamo anche aprirti la partita iva!)

By |2017-11-08T10:31:01+00:00Ottobre 22nd, 2017|Genesi d'Impresa|0 Comments

Continuando a navigare accetti l'uso del Cookie | By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. + info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi